HomePREVENZIONE & SALUTERiapertura delle scuole e sicurezza sul COVID (II): i rapporti dei centri...

Riapertura delle scuole e sicurezza sul COVID (II): i rapporti dei centri CDC americani

Oggi, il CDC statnunitense ha pubblicato tre studi nella rivista Morbidity and Mortality Weekly Report (MMWR), che evidenziano l’importanza di utilizzare strategie di prevenzione a più livelli, incluso il mascheramento universale per fermare la diffusione e ridurre al minimo le interruzioni delle operazioni scolastiche per un’istruzione di persona sicura. Questi studi hanno scoperto che i distretti scolastici senza una politica di mascheramento universale in atto avevano maggiori probabilità di avere epidemie di COVID-19. A livello nazionale, le contee senza requisiti di mascherina hanno visto il numero di casi pediatrici COVID-19 aumentare quasi del doppio più rapidamente durante lo stesso periodo.

Un rapporto dell’Arizona ha rivelato che le scuole in due delle contee più popolose dello stato avevano 3,5 volte più probabilità di avere epidemie di COVID-19 se non avevano l’obbligo di mascherina all’inizio della scuola rispetto alle scuole che richiedevano la mascherina universale il primo giorno. Il mascheramento universale è una componente importante nella strategia di prevenzione a strati raccomandata per le scuole e questo studio continua a dimostrare che le maschere facciali, se utilizzate come parte di una strategia più ampia, possono ridurre la diffusione di COVID-19 e prevenire le epidemie nelle scuole.

Un altro rapporto ha rilevato che durante le due settimane successive all’inizio della scuola, la variazione media dei tassi di casi pediatrici di COVID-19 era inferiore tra le contee con requisiti di maschera scolastica (16,32 per 100.000/giorno) rispetto alle contee senza requisiti di maschera scolastica (34,85 casi per 100.000/giorno). Ciò evidenzia l’impatto che le politiche di mascheramento universale possono avere sulle comunità che circondano questi distretti scolastici, poiché l’impatto delle politiche può ridurre l’onere sui sistemi sanitari che supportano questi distretti scolastici.

Un terzo rapporto ha studiato le chiusure scolastiche legate al COVID-19 e ha scoperto che nonostante circa 1.801 chiusure scolastiche finora quest’anno scolastico, il 96% delle scuole pubbliche è stato in grado di rimanere aperto per l’apprendimento completo di persona. La continua attenzione a fornire agli studenti un ambiente sicuro per l’apprendimento di persona è una delle priorità principali per la guida del CDC e può essere raggiunta al meglio seguendo una strategia di prevenzione a più livelli.

Questi studi continuano a dimostrare l’importanza e l’efficacia della Guida del CDC per la prevenzione del COVID-19 nelle scuole K-12 per aiutare i distretti a garantire un apprendimento di persona più sicuro e a fermare la diffusione di COVID-19. La promozione della vaccinazione delle persone idonee, l’uso di maschere e i test di screening sono tutti metodi comprovati per continuare a lavorare verso la fine della pandemia di COVID-19.

  • a cura del Dr. Gianfrancesco Cormaci, PhD; specialista in Biochimica Clinica.

Pubblicazioni scientifiche

Rosenberg ES et al. Morb Mortal Wkly Rep. 2021; 70(37):1306-1311.

Rebmann T et al. Morb Mortal Wkly Rep. 2021; 70(36):1245-1248. 

Lam-Hine T et al. Morb Mortal Wkly Rep. 2021; 70(35):1214-1219. 

Dott. Gianfrancesco Cormaci
- Laurea in Medicina e Chirurgia nel 1998 (MD Degree in 1998) - Specialista in Biochimica Clinica nel 2002 (Clinical Biochemistry residency in 2002) - Dottorato in Neurobiologia nel 2006 (Neurobiology PhD in 2006) - Ha soggiornato negli Stati Uniti, Baltimora (MD) come ricercatore alle dipendenze del National Institute on Drug Abuse (NIDA/NIH) e poi alla Johns Hopkins University, dal 2004 al 2008. - Dal 2009 si occupa di Medicina personalizzata. - Guardia medica presso strutture private dal 2010 - Detentore di due brevetti sulla preparazione di prodotti gluten-free a partire da regolare farina di frumento immunologicamente neutralizzata (owner of patents concerning the production of bakery gluten-free products, starting from regular wheat flour). - Responsabile del reparto Ricerca e Sviluppo per la società CoFood s.r.l. (leader of the R&D for the partnership CoFood s.r.l.) - Autore di un libro riguardante la salute e l'alimentazione, con approfondimenti su come questa condizioni tutti i sistemi corporei. - Autore di articoli su informazione medica e salute sui siti web salutesicilia.com, medicomunicare.it e in lingua inglese sul sito www.medicomunicare.com
- Advertisment -

ARTICOLI PIU' LETTI

CHIUDI
CHIUDI