HomeATTUALITA' & SALUTELagevrio: l'antivirale anti-COVID oggi è approvato ufficialmente

Lagevrio: l’antivirale anti-COVID oggi è approvato ufficialmente

Oggi la Medicines and Healthcare Products Regulatory Agency (MHRA) dell’Inghilterra ha annunciato che l’antivirale Lagevrio (molnupiravir) è sicuro ed efficace nel ridurre il rischio di ospedalizzazione e morte nelle persone con COVID-19 da lieve a moderato che sono a maggior rischio di sviluppare malattie gravi . Ciò fa seguito a una rigorosa revisione della sua sicurezza, qualità ed efficacia da parte dell’autorità di regolamentazione del Regno Unito e dell’organo consultivo scientifico di esperti indipendenti del governo, la Commissione sui medicinali umani, che lo rende il primo antivirale orale per il trattamento di COVID-19 ad essere approvato. Sviluppato da Ridgeback Biotherapeutics e Merck Sharp & Dohme (MSD), Lagevrio agisce interferendo con la replicazione del virus. Ciò gli impedisce di moltiplicarsi, mantenendo bassi i livelli di virus nel corpo e riducendo quindi la gravità della malattia. Sulla base dei dati degli studi clinici, Lagevrio è più efficace se assunto durante le prime fasi dell’infezione e

Pertanto MHRA ne raccomanda l’uso il prima possibile a seguito di un test COVID-19 positivo ed entro cinque giorni dall’insorgenza dei sintomi. Molnupiravir è stato autorizzato per l’uso in persone che hanno COVID-19 da lieve a moderato e almeno un fattore di rischio per lo sviluppo di malattie gravi. Tali fattori di rischio includono obesità, età avanzata (>60 anni), diabete mellito o malattie cardiache. Negli studi clinici, Lagevrio si è dimostrato efficace nel ridurre del 50% il rischio di ospedalizzazione o morte per gli adulti non ospedalizzati a rischio con COVID-19 da lieve a moderato. Sulla base di questo e di altri dati che sono stati attentamente esaminati dalla Commissione e dal suo gruppo di esperti, è chiaro che Lagevrio è un altro trattamento sicuro ed efficace per aiutarci nella nostra lotta contro il COVID-19. Lagevrio non deve essere utilizzato come sostituto della vaccinazione contro il COVID-19. Il governo e il SSN confermeranno come questo trattamento COVID-19 verrà distribuito ai pazienti a tempo debito.

La dottoressa June Raine, amministratore delegato dell’MHRA, ha espresso la sua soddisfazione; A seguito di una rigorosa revisione dei dati da parte dei nostri esperti scienziati e medici, siamo soddisfatti che Lagevrio (molnupiravir) sia sicuro ed efficace per coloro a rischio di sviluppare una grave malattia da COVID-19 e abbiamo concesso la sua approvazione. Lagevrio è un’altra terapia da aggiungere al nostro arsenale contro il COVID-19. È anche il primo antivirale approvato al mondo per questa malattia che può essere assunto per via orale anziché somministrato per via endovenosa. Questo è importante, perché significa che può essere somministrato al di fuori di un ambiente ospedaliero, prima che il COVID-19 abbia raggiunto uno stadio grave. Senza compromessi su qualità, sicurezza ed efficacia, il pubblico può confidare che l’MHRA ha condotto una valutazione solida e approfondita dei dati”.

  • A cura del Dr. Gianfrancesco Cormaci, PhD, specialista in Biochimica Clinica.

Consigliati in questo sito

La pillola rossa anti-COVID: il molnupiravir sarà all’altezza delle aspettative? (18/10/2021)

L’armamentario farmacologico del COVID-19: un excursus aggiornato sulle reali possibilità (05/08/2021)

Cosa sono gli antivirali e come funzionano (12/01/2021)

Pubblicazioni scientifiche

Sidebottom DB et al. BMJ. 2021 Oct 28; 375:n2611. 

Painter GR et al. Curr Opin Virol. 2021 Oct; 50:17-22.

Mahase E. Brit Med J. 2021 Oct 4; 375:n2422. 

Dott. Gianfrancesco Cormaci
- Laurea in Medicina e Chirurgia nel 1998 (MD Degree in 1998) - Specialista in Biochimica Clinica nel 2002 (Clinical Biochemistry residency in 2002) - Dottorato in Neurobiologia nel 2006 (Neurobiology PhD in 2006) - Ha soggiornato negli Stati Uniti, Baltimora (MD) come ricercatore alle dipendenze del National Institute on Drug Abuse (NIDA/NIH) e poi alla Johns Hopkins University, dal 2004 al 2008. - Dal 2009 si occupa di Medicina personalizzata. - Guardia medica presso strutture private dal 2010 - Detentore di due brevetti sulla preparazione di prodotti gluten-free a partire da regolare farina di frumento immunologicamente neutralizzata (owner of patents concerning the production of bakery gluten-free products, starting from regular wheat flour). - Responsabile del reparto Ricerca e Sviluppo per la società CoFood s.r.l. (leader of the R&D for the partnership CoFood s.r.l.) - Autore di un libro riguardante la salute e l'alimentazione, con approfondimenti su come questa condizioni tutti i sistemi corporei. - Autore di articoli su informazione medica e salute sui siti web salutesicilia.com, medicomunicare.it e in lingua inglese sul sito www.medicomunicare.com
- Advertisment -

ARTICOLI PIU' LETTI

CHIUDI
CHIUDI