Tags Neurotrofici

Tag: neurotrofici

Discopatia (IV): i markers infiammatori indicano davvero presenza di patologia?

I dischi intervertebrali subiscono ampie modifiche durante la vita adulta, un processo ampiamente chiamato degenerazione del disco. Si differenzia dalla malattia degenerativa del disco...

Ganoderma: la medicina anti-aging lo può sfruttare?

L'invecchiamento è quasi sempre accompagnato da un declino della funzione fisiologica corporea, con conseguente aumento della suscettibilità alle malattie legate all'età. È un inevitabile...

I segreti delle neuroscienze: dalle connessioni cervello-intestino alle cellule cerebrali ancora ignote

Il cervello è il centro cardine del nostro sistema nervoso centrale. Attraverso questo organo prendiamo nota del mondo, valutiamo la nostra versione della realtà,...

Strategia anti-demenza: gli antiossidanti precoci dopo l’ictus per abbassare il rischio

Attualmente stiamo affrontando un'epidemia di demenza, con stime che dimostrano che entro il 2050 saranno colpite circa 131 milioni di persone. Ogni 10 secondi...

Gli estrogeni oltre la riproduzione: il controllo cerebrale nella donna

Gli ormoni femminili (estrogeni) hanno una potente azione biologica a livello del sistema nervoso centrale. Per esercitare i loro effetti non agiscono come tali,...

Lotta al Parkinson: se il fattore di crescita non accede, si cerca un valido sostituto

Il morbo di Parkinson è una condizione progressiva e degenerativa che colpisce il sistema nervoso centrale. Di solito, i suoi sintomi più importanti riguardano...

“Non solo proteine”: i carboidrati del latte materno che favoriscono il cervello del bimbo

Fattori materni, come il latte materno, hanno dimostrato di influenzare lo sviluppo di un bambino e precedenti studi su animali hanno determinato che un...

Sclerosi multipla: ci sono altre terapie sperimentali da confermare?

La sclerosi multipla (SM) è la principale causa di disabilità neurologica non traumatica nei giovani adulti negli Stati Uniti e in Europa. Sono stati...

News demenza vascolare ed ictus: per la prima c’è un nuovo marker, per il secondo un potente protettore

La demenza vascolare è causata da un difetto nell'arrivo del flusso sanguigno al cervello, che di conseguenza genera un danno neuronale. Da allora, la...

Depressione: una volta era “ridi che ti passa”, ora è cambiato a “ballaci sopra”

La depressione è una malattia mentale disabilitante come evidenziato da sentimenti di tristezza, problemi con la regolazione delle emozioni e perdita di interesse o...

Trauma midollare: non serve stimolare le fibre se gli ioni viaggiano male

La maggior parte delle persone con lesioni del midollo spinale sono paralizzate sotto il sito della lesione, anche se il midollo è solo parzialmente...

Neurofibromatosi: rara ma non troppo, e sotto studio scientifico dedicato

Almeno 2 milioni di persone in tutto il mondo hanno la neurofibromatosi, una malattia genetica, anche se solo la metà dei casi iniziali di...

Disturbi della memoria: i funghi potrebbero prevenirla in anticipo

La National University di Singapore (NUS) ha condotto uno studio trasversale sul consumo dietetico dei funghi e sull'insorgenza di un danno cognitivo lieve (MCI)....

Estrogeni: addentro ai meccanismi della memoria e della salute del cervello

Gli estrogeni nel cervello sono importanti per mantenere una buona comunicazione fra le sinapsi delle cellule nervose. Nozione già risaputa da almeno un decennio,...

Sclerosi multipla news: dall’attività fisica a nuove molecole

La barriera emato-encefalica (BBB) ​​e i fattori neurotrofici hanno apparentemente un ruolo importante nella patologia della sclerosi multipla. L'attività fisica può influenzare la funzione...

Most Read