Monthly Archives: February, 2018

Semi d’uva alla ribalta: le indagini per depressione e tumori

Secondo l'Associazione dell'Ansia e Depressione Americana, il disturbo depressivo maggiore, o depressione clinica, è ora "la principale causa di disabilità" tra le persone tra...

Dieta chetogenica: per combattere l’invecchiamento e non solo

Secondo i ricercatori, un sesto della popolazione americana ha oltre 65 anni. Il rischio di malattie cardiache e di altre condizioni associate all'invecchiamento è...

Semi di papaya: le nuove perle nere della prevenzione

  La papaya non è molto popolare in certe aree del mondo. Ma come dimostreranno i benefici che seguono, incorporare i frutti nella dieta può...

Disordine autistico: una sindrome genetica suggerisce come riparare il danno

L'aumento delle prove scientifiche ha collegato il disturbo dello spettro autistico (ASD) con la disfunzione del cervelletto, ma i dettagli non sono stati chiari....

Curcuma: per la memoria va bene, dice l’ultimo trial clinico

Amanti del cibo indiano, datevi un secondo aiuto: il consumo quotidiano di una certa forma di curcumina - la sostanza che dà al curry...

Memory plots: an hidden broker, and an hormone beyond suspicion

The problem of memory loss motivates researchers to try to better understand how the brain works, how memories are consolidated and how and why...

Ansia: scoperte le cellule cerebrali responsabili del fenomeno

I disturbi d'ansia sono "la malattia mentale più comune" negli Stati Uniti, che colpisce circa 40 milioni di adulti. Per molte persone, l’ansia compare...

Anemia mediterranea: fra meccanismi, novità e nutrizione

Generalità e dati clinici Tutti conoscono la talassemia, anche se è meglio conosciuta come anemia mediterranea. Le talassemie sono un gruppo emopatie su base genetica...

Qualità del sonno e Alzheimer: le evidenze di correlazione crescono

I disturbi del sonno e in particolare i disturbi del ritmo circadiano sono molto comuni nella popolazione anziana ma decisamente più pronunciati nei pazienti...

Virus Zika: il danno cerebrale ai bambini ha una base genetica

Microcefalia, ritardo mentale, alterazioni scheletriche, deficit uditivi e visivi - questi sono esempi del danno che può essere causato dal virus Zika nei bambini...

Leucemia: dal thè verde l’ultima novità di cura

La leucemia promielocitica acuta (LPA) è una forma di leucemia acuta, ovvero un tumore del sangue, caratterizzata da un rapido sviluppo per eccesso di...

Antioxidants: the lovely coffee is second to no one

Everyone likes a good coffee. One reason, perhaps unconscious, is that coffee is potentially the biggest source of antioxidants in the world. The other...

Schizofrenia: un additivo alimentare sensibilizza i casi resistenti alla terapia

Il benzoato di sodio, comune ed innocuo conservante alimentare (E212), migliora i sintomi nei pazienti con schizofrenia resistenti alla clozapina, secondo un nuovo studio pubblicato in...

Sindrome di Prader-Willi: scoperto come riattivare i geni materni soppressi

Ricercatori di cellule staminali hanno invertito la sindrome di Prader-Willi nelle cellule cerebrali che crescono in laboratorio, scoperte che hanno recentemente pubblicato sulla rivista...

ApoA1: per pulire il colesterolo deve essere regolata

L'apolipoproteina A1 è una proteina che negli esseri umani è codificata dal gene APOA1 e ha un ruolo specifico nel metabolismo dei lipidi. Infatti,...
- Advertisment -

Most Read