PUBBLICA I TUOI ARTICOLI SU MEDICOMUNICARE

PSICHE & SALUTE

Psiche & Salute

Ansia: la chimica è chiara, ma certe vie sono ancora nascoste

Quasi tutti sperimentano l’ansia in una delle sue forme. Nel corso del tempo, l’evoluzione ha affinato l’ansia come meccanismo di sopravvivenza; fa parte della nostra risposta “combatti o fuggi”. Il cuore pompa un po ‘più [...]

Benessere & Salute

PARLIAMO DI …

  • Parliamo di prevenzione del tumore al seno
      La prevenzione del tumore al seno si basa su un insieme di regole e indicazioni che hanno come scopo la riduzione della mortalità dovuta a questa malattia; grazie a una diagnosi precoce, è possibile identificare il tumore nelle prime fasi della sua esistenza, in modo da applicare le cure oggi possibili e aumentare la percentuale di guarigione Come avviene per tutte le malattie e soprattutto per quelle neoplastiche, agire in tempo, scoprire cioè un tumore in fase iniziale, ci permette in un’altissima percentuale dei casi di guarire. Ci sono delle cose che ogni donna può fare per contribuire a ridurre il rischio di sviluppare un tumore al seno e contestualmente aumentare la probabilità di scoprirlo qualora si manifestasse , in fase iniziale, e quindi sicuramente curabile. E possibile ridurre il rischio di cancro al seno modificando quei fattori di rischio che possono essere cambiati: se si limita luso di alcoolici, si fa regolare attività fisica e si mantiene sotto controllo il peso corporeo, allora si diminuisce il rischio di cancro al seno. Anche lallattamento è indicato quale fattore protettivo per il tumore al seno. Oltre che ai cambiamenti nello stile di vita, la cosa più importante che una donna possa fare è seguire le linee guida per una diagnosi precoce. In tal modo non si impedisce il cancro al seno, ma ciò può [...]

ALIMENTAZIONE & SALUTE

RICERCA & SALUTE

INFO & SALUTE

Seguici su FB

English Magazine

English Magazine

Acute porphyria: the latest RNA-based clinical trial is a success

Acute porphyria is a group of uncommon diseases that can cause severe, potentially life-threatening attacks of abdominal pain, nausea, vomiting and paralysis. Acute hepatic porphyria (AHP) is the most common form of acute porphyria. Patients […]

English Magazine

Tissue Factor: watching cancer cells dying on TV

A brand new type of cancer drug that acts as a ‘Trojan horse’ to get inside tumor cells has shown promise in patients with six different cancer types. In patients with advanced, drug-resistant cancers, over […]

Focus on

Lupus sistemico: la diagnosi si specializza col nuovo biosensore

da Dott. Gianfrancesco Cormaci in Biomedicina & Salute 0

Malattie autoimmuni, come il lupus eritematoso sistemico o l’artrite reumatoide, sono difficili da diagnosticare, soprattutto nelle prime fasi. In particolare, nel caso del lupus compaiono anticorpi specifici rivolti agli antigeni localizzati nel nucleo delle cellule, incluso l’anti-Ro / SSA. Questi anticorpi anti-Ro / SSA possono essere trovati nel sangue prima di altri autoanticorpi legati al lupus e possono anche essere rilevati senza l’esistenza di sintomi. I test attualmente utilizzati per rilevare la presenza di corpi immunologici si basano sul tracciamento degli autoanticorpi con la tecnica ELISA. Questi test non sono molto sensibili, il che limita la capacità di rivelare le [...]