PUBBLICA I TUOI ARTICOLI SU MEDICOMUNICARE

PSICHE & SALUTE

Come le emozioni influenzano il cancro: il primo studio sistematico
Psiche & Salute

Come le emozioni influenzano il cancro: il primo studio sistematico

“La relazione tra lo stato emotivo di una persona e il cancro è stata dimostrata in passato, ma principalmente in relazione a sentimenti negativi come stress e depressione e senza una mappa fisiologica del meccanismo [...]

Benessere & Salute

PARLIAMO DI …

  • Parliamo di prevenzione del tumore al seno
      La prevenzione del tumore al seno si basa su un insieme di regole e indicazioni che hanno come scopo la riduzione della mortalità dovuta a questa malattia; grazie a una diagnosi precoce, è possibile identificare il tumore nelle prime fasi della sua esistenza, in modo da applicare le cure oggi possibili e aumentare la percentuale di guarigione Come avviene per tutte le malattie e soprattutto per quelle neoplastiche, agire in tempo, scoprire cioè un tumore in fase iniziale, ci permette in un’altissima percentuale dei casi di guarire. Ci sono delle cose che ogni donna può fare per contribuire a ridurre il rischio di sviluppare un tumore al seno e contestualmente aumentare la probabilità di scoprirlo qualora si manifestasse , in fase iniziale, e quindi sicuramente curabile. E possibile ridurre il rischio di cancro al seno modificando quei fattori di rischio che possono essere cambiati: se si limita luso di alcoolici, si fa regolare attività fisica e si mantiene sotto controllo il peso corporeo, allora si diminuisce il rischio di cancro al seno. Anche lallattamento è indicato quale fattore protettivo per il tumore al seno. Oltre che ai cambiamenti nello stile di vita, la cosa più importante che una donna possa fare è seguire le linee guida per una diagnosi precoce. In tal modo non si impedisce il cancro al seno, ma ciò può [...]

ALIMENTAZIONE & SALUTE

RICERCA & SALUTE

INFO & SALUTE

Fibrosi cistica: la polmonite resistente si curerà con i fagi
Focus on

Fibrosi cistica: la polmonite resistente si curerà con i fagi

da Dott. Gianfrancesco Cormaci in Biomedicina & Salute 0

La terapia dei fagi è un’alternativa promettente agli antibiotici perché attacca i patogeni specifici, non danneggia il normale contingente di batteri del corpo e non contribuisce alla resistenza multi-farmaco. Tuttavia, i batteriofagi terapeutici possono essere difficili da purificare e stimolanti da consegnare al sito di un’infezione, specialmente quando quella posizione è i polmoni. Un nuovo sistema di rilascio per i batteriofagi (virus che attaccano selettivamente i batteri dannosi) potrebbe aiutare a dare ai medici un nuovo modo per combattere le infezioni polmonari che minacciano i pazienti più anziani e le persone con fibrosi cistica. Un gruppo di ricerca guidato dal [...]
Dipendenza da smartphone: è reale o facciamo finta che sia normale?
Sotto Riflettore

Dipendenza da smartphone: è reale o facciamo finta che sia normale?

da Dott. Gianfrancesco Cormaci in attualita' & salute 0

Gli smartphone sono parte integrante della vita di molte persone, permettendoci di rimanere sempre connessi e informati. Il rovescio della medaglia di questa convenienza è che molti di noi sono anche dipendenti dai continui ping, notifiche, vibrazioni e altri avvisi dai nostri dispositivi, incapaci di ignorare nuove e-mail, testi e immagini. In un nuovo studio pubblicato su NeuroRegulation, il professore di educazione sanitaria dell’Università di San Francisco Erik Peper, ed professore associato di Educazione alla salute Richard Harvey, sostengono che l’abuso di smartphone è proprio come qualsiasi altro tipo di abuso di sostanze. “La dipendenza comportamentale dall’uso di smartphone inizia [...]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: