19 Gennaio, 2020

Benessere & Salute

PSICHE & SALUTE

RICERCA & SALUTE

Lotta all’obesità: il recettore cancerogeno si può manipolare per invertire la tendenza

Ricerca & Salute
L’obesità, un’epidemia globale, contribuisce notoriamente alla comparsa di diversi tumori, inclusi intestino, colon e pancreas. Fermare l’epidemia di obesità potrebbe essere un aiuto fondamentale nella prevenzione e nel trattamento di numerosi tumori. I ricercatori con [...]
Ricerca & Salute

Aborti spontanei: si dà il progesterone perché è il suo metabolismo ad essere difettoso

Circa il 20% delle gravidanze confermate termina in aborto spontaneo, molto spesso nel primo trimestre, per ragioni che vanno dall’infezione all’anomalia cromosomica. Ma alcune donne hanno aborti ricorrenti, un processo doloroso che indica problemi di [...]

parliamo di …

  • Il cavolo: un ortaggio benefico con tante attività
    Prevenzione & Salute

    Il cavolo: un ortaggio benefico con tante attività

    Il cavolo è un ortaggio a foglia verde, con un alto contenuto di fibre, un contorno gustoso e nutriente o un’aggiunta a frullati e insalate. E’ un membro della famiglia della senape, o Brassicacee, come lo sono cavoli e cavoletti di Bruxelles. È anche carnoso e croccante, con un pizzico di terrosità. Diversi tipi di cavolo hanno gusti e profili nutrizionali leggermente differenti. Foglie più giovani e foglie estive tendono ad essere meno amare e fibrose. Il cavolo riccio è il tipo più comunemente disponibile, di solito di colore verde brillante, verde scuro o viola. Ha foglie strette e arruffate facili da strappare. Per rimuovere le foglie dal gambo fibroso, si fa scorrere la mano lungo il gambo in direzione della crescita. Il cavolo lacinato o dinosauro è una varietà verde-blu scuro, che è più solida e più robusta rispetto a quella di cavolo riccio. Queste foglie sono generalmente più lunghe e piatte, mantengono la loro consistenza dopo la cottura  e sono meno amare del cavolo riccio. Il cavolo rosso russo è una varietà a foglia piatta che assomiglia un po ‘alle foglie di quercia. I gambi sono viola, molto fibrosi e di solito non vengono mangiati poiché possono essere piuttosto difficili da masticare e deglutire. I cavoli sono ideali per insalate, panini, succhi e come condimenti. Il cavolo cresce bene nei mesi invernali più freddi, facendo una buona aggiunta quando altri frutti e verdure sono meno disponibili. Il cavolo d’inverno solitamente si mangia meglio cotto, poiché il clima più [...]

LAVORO & SALUTE

1

BIOMEDICINA & SALUTE

Infertilità e ovaio policistico: i dubbi della scienza sull'agopuntura
Melatonina: può essere utile per autismo, X-fragile e malattie simili?
Malattie della tiroide: da carenza di nutrienti o da antigeni alimentari?

PSICHE & SALUTE

RICERCA & SALUTE

Lotta all’obesità: il recettore cancerogeno si può manipolare per invertire la tendenza

Ricerca & Salute
L’obesità, un’epidemia globale, contribuisce notoriamente alla comparsa di diversi tumori, inclusi intestino, colon e pancreas. Fermare l’epidemia di obesità potrebbe essere un aiuto fondamentale nella prevenzione e nel trattamento di numerosi tumori. I ricercatori con [...]

Seguici su FB

English Magazine

English Magazine
English Magazine
Focus on

Emoglobina fetale nell’adulto: viaggio dalla sua propria sindrome alle condizioni mediche

da Dott. Gianfrancesco Cormaci in Biomedicina & Salute Commenti disabilitati su Emoglobina fetale nell’adulto: viaggio dalla sua propria sindrome alle condizioni mediche

Cos’è l’emoglobina fetale (HbF)? L’emoglobina fetale (HbF) è la forma più dominante di emoglobina (Hb) nei feti e persiste fino alla nascita, momento in cui la produzione di Hb adulta è sovraregolata. Sia Hb fetale che adulto contengono catene alfa (α) globiniche; tuttavia, nell’Hb adulto, le catene gamma (γ) della globina vengono sostituite con la beta (β) globina 9 mesi dopo la nascita, l’HbA è la forma dominante di Hb e tutte le condizioni che influenzano l’Hb diventano clinicamente evidenti. A sei mesi, l’HbF comprende meno del 5% dell’Hb totale e continua a diminuire, raggiungendo il livello adulto di meno [...]