Progesterone: cosa deve fare la donna quando è basso?

Progesterone: cosa deve fare la donna quando è basso?

Funzioni del progesterone

Il progesterone è un ormone prodotto naturalmente dall’organismo. Svolge un ruolo essenziale in gravidanza e fertilità. Molte persone assumono una combinazione di progesterone ed estrogeni nel periodo della menopausa per ridurre i loro sintomi, come vampate di calore. Altri avranno bisogno di assumere integratori di progesterone mentre cercano di concepire o all’inizio della gravidanza. Tuttavia, l’uso di prodotti a base di progesterone naturale è cresciuto in popolarità tra coloro che sono preoccupati per gli effetti collaterali o i rischi associati agli ormoni sintetici. Il progesterone ha molte funzioni importanti, tra cui:

  • innescare l’ispessimento del rivestimento endometriale in preparazione per l’impianto e la gravidanza
  • impedire ai muscoli lisci dell’utero di contrarsi
  • prevenire l’ovulazione di un altro uovo.

Se si verifica una gravidanza il progesterone, prodotto dal follicolo dell’uovo vuoto, aiuterà a sostenere la gravidanza fino a quando la placenta non prenderà il sopravvento sulla produzione di progesterone. Più tardi in gravidanza, il progesterone aiuterà il seno a prepararsi a secernere il latte. Se la gravidanza non si verifica, il follicolo d’uovo vuoto inizierà ad scendere. Questo riduce il livello di progesterone. Una volta che il livello di progesterone è sufficientemente basso, inizierà il successivo ciclo mestruale. Oltre al progesterone naturale, sono disponibili anche forme sintetiche di progesterone. I medici spesso prescrivono questi come una forma di contraccezione. La contraccezione del solo progestinico ispessisce il muco cervicale, rendendo più difficile il passaggio degli spermatozoi. Inoltre, rende più sottile il rivestimento dell’endometrio per evitare che si verifichi l’impianto. I progestinici possono anche essere combinati con diverse forme di estrogeni, insieme a pillole anticoncezionali e terapia ormonale per le donne che passano alla menopausa.

Sintomi di bassi livelli di progesterone

Quando i livelli di progesterone sono troppo bassi, il corpo potrebbe non essere in grado di supportare i complessi processi associati alle mestruazioni e alla gravidanza. I segni dei bassi livelli di progesterone includono: periodi mestruali anormali, mancati o periodi tardivi, infertilità, aborto e spotting o crampi durante la gravidanza. L’invecchiamento fa sì che i livelli di ormoni, compreso il progesterone, cambino e diminuiscano. Questo può portare a ovulazione e periodi irregolari.

Prodotti a base di progesterone naturale

I medici possono prescrivere il progesterone naturale per le persone con bassi livelli. Esistono due supplementi come Crinone e Prometrium. Questi ormoni semi-sintetici derivati dalla diosgenina, uno steroide naturale. Crinone e Prometrium sono disponibili in forma di gel e capsule. Tuttavia, ci sono anche molti prodotti commercializzati come forme naturali di progesterone. Questi prodotti sono fatti da soia o un igname selvaggio e non commestibile chiamato Dioscorea villosa. Questi prodotti di igname selvatico sono disponibili al banco come crema topica o vaginale o come capsule. Anche se alcune persone considerano i prodotti di igname selvatico come una forma naturale di progesterone, non contengono alcun progesterone, ma una sostanza chimica che può essere convertita in progesterone. Pertanto, l’assunzione di un prodotto che contiene solo igname selvatico non fornirà alcun progesterone. Gli utenti dovrebbero inoltre notare che i prodotti di igname selvatico non sono fonti di progesterone e che la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti non li approva per il trattamento dei bassi livelli di progesterone. Al contrario, i prodotti che contengono progesterone, come Crinone e Prometrium, contribuiranno ad aumentare i livelli di progesterone nel corpo. È importante assicurarsi di scegliere un marchio di buona qualità e rispettabile se si provano prodotti a base di progesterone naturale.

Cibo e progesterone

I prodotti alimentari di solito non contengono progesterone. Tuttavia, alcune persone credono che determinati alimenti possano aiutare il corpo ad aumentare la sua produzione di progesterone o livelli di estrogeni di equilibrio. Vale la pena notare che c’è poca ricerca per supportare queste affermazioni e molti studi esaminano gli effetti negli animali o nelle cellule in un ambiente di laboratorio. Sono necessari ulteriori studi per confermarli. Alcuni alimenti dichiarati per aiutare il progesterone basso includono verdure crocifere come broccoli, cavolfiori, cavoli e cavoletti di Bruxelles. Questi contengono una sostanza chimica chiamata I3C (indolo-3-carbinolo) che alcune ricerche condotte su cellule animali suggeriscono potrebbero aiutare a bilanciare i livelli di estrogeni nel corpo.

Vitamina B6

La vitamina B-6 ha un ruolo nella funzionalità epatica, che aiuta a mantenere i livelli ormonali equilibrati. Gli alimenti che sono ricchi di vitamina B-6 includono: ceci, spinaci, banane, patate, carne rossa magra e tonno.

Zinco

Lo zinco ha un ruolo nella fertilità e nello sviluppo del corpo durante la gravidanza. I seguenti alimenti contengono alti livelli di zinco: anacardi, mandorle, ceci, fagioli e molluschi. Alcune persone potrebbero scoprire che mangiare una dieta ricca di questi alimenti potrebbe aiutare a ridurre i sintomi legati al progesterone basso e regolare meglio il loro ciclo mestruale. Ma, come affermato sopra, ci sono poche prove scientifiche a sostegno di questo.

Rimedi naturali per il progesterone basso

Ci sono altre opzioni disponibili per aumentare i livelli di progesterone in modo naturale. Avere bassi livelli di progesterone non influenza sempre la salute, e la maggior parte delle persone con bassi livelli di progesterone non richiederà un trattamento. Tuttavia, alcuni individui possono scegliere di utilizzare i rimedi naturali per integrare il trattamento dell’infertilità o ridurre i sintomi della menopausa. I rimedi naturali e le modifiche allo stile di vita da provare includono:

a) Ridurre lo stress

Lo stress eccessivo può aumentare i livelli di cortisolo del corpo, che possono anche influenzare le ovaie e gli ormoni sessuali. Questo è il motivo per cui una persona può perdere un periodo in cui sta vivendo alti livelli di stress. Trovare un modo per gestire lo stress è importante. Meditare, esercitare e fare il diario possono essere tutti molto utili, ma ciò che funziona può variare da persona a persona.

b) Assunzione di erbe e integratori

Ci sono alcune erbe e integratori che le persone sostengono possono contribuire ad aumentare i livelli di progesterone. Questi includono l’agnocasto e olio di enotera. È importante ricordare che la FDA non sottopone a test le erbe e gli integratori allo stesso modo dei farmaci da prescrizione. Non ci sono molte prove a supporto del loro uso per questi scopi. È essenziale scegliere una marca di buona qualità e rispettabile se si provano integratori a base di erbe.

c) Dormire regolarmente

Il sonno insufficiente può aumentare i livelli di ormone dello stress e causare altri squilibri ormonali. Gli adulti dovrebbero dormire tra le 7 e le 9 ore di sonno ogni notte, ma molte persone ottengono molto meno di quello. Dare priorità al sonno e concentrarsi su una buona igiene del sonno è essenziale per tutti, ma soprattutto per coloro che si occupano di squilibri ormonali.

d) Mantenere un peso sano

Gli individui in sovrappeso tendono a produrre livelli più elevati di estrogeni, che possono causare uno squilibrio di progesterone. Il mantenimento di un peso sano non aumenterà necessariamente i livelli di progesterone, ma può aiutare a mantenere i livelli di estrogeni nel range di normalità e i due ormoni in equilibrio.

Benefici dell’uso di progesterone naturale

Ci possono essere alcuni benefici dell’utilizzo di prodotti a base di progesterone naturale. Tuttavia, questi prodotti devono essere i prodotti che contengono progesterone e sono prescritti da un medico. I vantaggi includono:

  • un possibile effetto protettivo contro il cancro dell’endometrio
  • effetti collaterali ridotti rispetto al progesterone sintetico
  • diminuzione dei sintomi della peri-menopausa

Rischio di prodotti ormonali naturali

Esistono anche potenziali rischi nell’utilizzo di prodotti ormonali naturali, come la crema al progesterone. Non ci sono molti studi che supportano l’uso e l’efficacia dei prodotti che non contengono il progesterone stesso. Inoltre, la FDA non controlla i prodotti ormonali naturali, che possono creare ulteriori rischi per quanto riguarda la loro sicurezza. La ricerca ha dimostrato che ci sono alcuni rischi maggiori per le persone che assumono la terapia ormonale sostitutiva o integrativa. Questi rischi possono includere condizioni mediche come tendenza ai trombi, calcoli della colecisti, trombosi venosa profonda e cancro uterino. Le persone anziane che usano alcuni tipi di ormoni naturali per un lungo periodo, possono anche essere ad alto rischio per le malattie cardiache e il cancro al seno. Molte persone riferiscono che i loro effetti collaterali non sono così gravi con i prodotti naturali come con i prodotti sintetici. Nella maggior parte dei casi, hanno effetti collaterali quando iniziano l’ormone e scoprono che si attenuano nel tempo. Chiunque manifesti gravi effetti collaterali o effetti collaterali che non vanno via, dovrebbe contattare il proprio medico.

  • a cura del Dr. Gianfrancesco Cormaci, PhD, specialista in Biochimica Clinica.

Informazioni su Dott. Gianfrancesco Cormaci 1492 Articoli
- Laurea in Medicina e Chirurgia nel 1998 (MD Degree in 1998) - Specialista in Biochimica Clinica nel 2002 (Clinical Biochemistry specialty in 2002) - Dottorato in Neurobiologia nel 2006 (Neurobiology PhD in 2006) - Ha soggiornato negli Stati Uniti, Baltimora (MD) come ricercatore alle dipendenze del National Institute on Drug Abuse (NIDA/NIH) e poi alla Johns Hopkins University, dal 2004 al 2008. - Dal 2009 si occupa di Medicina personalizzata. - Detentore di un brevetto sulla preparazione di prodotti gluten-free a partire da regolare farina di frumento immunologicamente neutralizzata (owner of a patent concerning the production of bakery gluten-free products, starting from regular wheat flour). - Autore di un libro riguardante la salute e l'alimentazione, con approfondimenti su come questa condizioni tutti i sistemi corporei. - Autore di articoli su informazione medica, salute e benessere sui siti web salutesicilia.com e medicomunicare.it