Tags Demenza senile

Tag: demenza senile

Gli estrogeni nel cervello: come lavorano, a che servono e cosa succede se mancano

L'estradiolo è l'estrogeno più potente e più abbondante nelle femmine ed è il principale ormone della crescita richiesto per il loro sviluppo riproduttivo. L'estradiolo...

Sonno REM: sul rischio di demenza senile fra abitudini, dopamina e melatonina

REM, o "movimento rapido degli occhi", è una delle quattro fasi del sonno, che includono anche due fasi di sonno leggero e una fase...

Noci a tavola: che prove ci sono che possano prevenire il declino cognitivo senile?

I numeri del declino cognitivo nel mondo La demenza è definita dal deterioramento progressivo correlato all'età della funzione cognitiva in diversi domini (memoria, apprendimento, giudizio,...

Frutti di bosco: la nuova medicina complementare dei problemi cognitivi

Le abitudini di stile di vita giocano un ruolo fondamentale nello sviluppo dell'obesità, del diabete di tipo 2 e delle malattie cardiovascolari. È sempre...

Flavanoli contro flavonoidi: dalla verdura al cacao pur di prevenire la demenza

I flavonoidi sono una classe di polifenoli che rappresentano oltre 5.000 composti bioattivi noti per avere proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. I ricercatori hanno precedentemente...

Demenza senile: a parte l’amiloide, ci sono altri geni in lista per la sua comparsa?

Una persona su due di età superiore ai 90 anni soffrirà in certa misura della malattia di Alzheimer (AD). Con l'invecchiamento della popolazione, l'AD...

La tauopatia vacuolare: l’ultima scoperta in fatto di demenza genetica

Una nuova, rara forma genetica di demenza è stata scoperta da un team di ricercatori della Penn Medicine. Questa scoperta fa anche luce su...

Albuminuria: un possibile fattore di rischio di demenza senile per i nefropatici cronici

Vi è una crescente evidenza che anche nelle fasi iniziali, la malattia renale cronica (MRC) è associata ad un aumentato rischio di disturbi cognitivi...

Alloro: la pianta officinale che dalla reumatologia entra nelle neuroscienze

Le erbe medicinali sono state di interesse terapeutico per secoli e hanno portato a notevoli contributi allo sviluppo di nuovi farmaci. Le piante medicinali...

Il nuovo bersaglio nell’Alzheimer è un enzima: implicato, validato e con inibitori disponibili

I farmaci attualmente utilizzati per il trattamento della malattia di Alzheimer hanno un'efficienza limitata e solo in fasi leggere della malattia. Le strategie terapeutiche...

Neurochimica del delirio: è l’infiammazione che fa “impazzire” togliendo zucchero al cervello

Gli scienziati del Trinity College di Dublino hanno scoperto un nuovo legame tra il metabolismo energetico cerebrale alterato e il delirio, un disordine disorientante...

Aromaterapia: è vero che può servire a prevenire il declino cognitivo?

Panoramica sulla demenza La demenza non è una singola condizione ma una che può derivare da una delle più di 100 malattie. La demenza è...

Strategia anti-demenza: gli antiossidanti precoci dopo l’ictus per abbassare il rischio

Attualmente stiamo affrontando un'epidemia di demenza, con stime che dimostrano che entro il 2050 saranno colpite circa 131 milioni di persone. Ogni 10 secondi...

Stress traumatici: come si connettono col rischio di neurodegenerazione futura

Un nuovo studio pubblicato sulla rivista JAMA Neurology nel corrente Marzo suggerisce che i disturbi legati allo stress aumentano il rischio di un successivo...

News demenza vascolare ed ictus: per la prima c’è un nuovo marker, per il secondo un potente protettore

La demenza vascolare è causata da un difetto nell'arrivo del flusso sanguigno al cervello, che di conseguenza genera un danno neuronale. Da allora, la...

Most Read