Ricerca & Salute

Parkinson: adesso il recettore “orfano” si può sfruttare con molecole

La malattia di Parkinson colpisce 10 milioni di persone in tutto il mondo con progressivamente peggioramento delle difficoltà motorie e sintomi cognitivi e legati all’umore, tutti causati dalla degenerazione dei neuroni del mesencefalo che producono […]

Biomedicina & Salute

Distrofia muscolare: l’antinfiammatorio biologico migliora la prognosi

La distrofia muscolare (DMD) è la più comune malattia neuromuscolare genetica, che colpisce uno su 3.500-6.000 nati maschi. La malattia è caratterizzata da progressiva debolezza muscolare e degenerazione con perdita di contrattilità. È causato da […]

Estrogeni: per le mestruazioni servono anche quelli dal cervello
Ricerca & Salute

Estrogeni: addentro ai meccanismi della memoria e della salute nervosa

Gli estrogeni nel cervello sono importanti per mantenere una buona comunicazione fra le sinapsi delle cellule nervose. Nozione già risaputa da almeno un decennio, ma ora i ricercatori portano sul piatto altre nozioni. I neuroni […]

Multiple sclerosis:
Ricerca & Salute

Sclerosi multipla: alla fine, il nocciolo della malattia sta sempre nel DNA

Le malattie infiammatorie e autoimmuni come la psoriasi, l’artrite reumatoide e la sclerosi multipla (SM) sono un onere sanitario importante in tutto il mondo e sono condizioni di vita per persone afflitte. Tuttavia, mentre si […]

Leucemia: dal thè verde l'ultima novità di cura
Ricerca & Salute

Leucemia acuta: la proteina tronca diventa oncogene e non fa maturare

La leucemia mieloide acuta (LMA) è la forma più comune di leucemia acuta, caratterizzata da un aumento delle cellule mieloidi di tipo neoplastico a spese delle cellule mature del sangue. Solo il 25% di tutti […]

Benessere & Salute

Rotte le acque? Un bel respiro e calma, fanno tutto gli exosomi

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, circa 15 milioni di bambini nascono troppo presto ogni anno. Le complicazioni derivanti dalla nascita pretermine sono la principale causa di morte tra i bambini sotto i cinque anni, responsabili […]