venerdì, Maggio 31, 2024

Il benessere mentale nella malattia infiammatoria intestinale: un focus sulle terapie psicologiche dedicate

La malattia infiammatoria intestinale (IBD), comprendente il morbo di...

Stile alimentare sano e dieta low-carb: la necessità di cambiare la visione culturale per non rimanere sugli stereotipi

Alimentazione, cultura e stile di vita Nonostante decenni di ricerche,...

Tag: declino cognitivo

spot_imgspot_img

Lesioni al DNA alla base della memoria: come l’attività neuronale collega il suo metabolismo al benessere mentale

I ricordi si formano quando i neuroni nell’ippocampo subiscono adattamenti molecolari a lungo termine per formare microcircuiti corticali in risposta agli stimoli. Questo processo...

Capsaicina: gli effetti che ha sulla salute cerebrale e cardiovascolare

Cos'è la capsaicina? I capsaicinoidi, che sono la principale sostanza chimica pungente presente nelle piante del genere Capsicum, come i peperoncini, sono composti fenolici azotati...

I recettori di superficie e i mitocondri si incontrano in profondità: come nasce il controllo “in salute e in malattia”

Il cervello umano è un organo che assorbe dal 20 al 25% dell'energia di cui il corpo ha bisogno. Questa elevata richiesta di energia...

Noci a tavola: le prove scientifiche per la prevenzione del declino cognitivo senile

I numeri del declino cognitivo nel mondo La demenza è definita dal deterioramento progressivo correlato all’età della funzione cognitiva in diversi domini (memoria, apprendimento, giudizio,...

Cinque sottotipi per definire l’Alzheimer: le premesse finali per fondarne la medicina personalizzata?

La malattia di Alzheimer (ALD) è una malattia cerebrale progressiva che colpisce prevalentemente individui anziani, caratterizzata dalla degenerazione dei neuroni cerebrali. Si stima che...

Anemia come causa sottostante ai problemi di udito: le implicazioni per la salute pubblica

L’anemia rimane uno dei principali problemi di salute pubblica a livello mondiale, colpendo quasi un quarto della popolazione mondiale. Nonostante sia un problema multifattoriale,...

Le facce “adulte” dell’ADHD: capire per gestire ansia, depressione e rischio di declino cognitivo

Secondo uno studio del Rutgers Institute, gli adulti con disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD) hanno quasi tre volte più probabilità di sviluppare demenza...

Invertire l’invecchiamento (anche cerebrale) col recettore CD300f: la senescenza, però, parte sempre dall’immunità

L’invecchiamento è un processo multifattoriale che include l’accumulo permanente di danni molecolari, che portano a fragilità, disabilità e malattie legate all’età e infine alla...

Stay in touch:

255,324FansLike
128,657FollowersFollow
97,058SubscribersSubscribe

Newsletter

Don't miss

spot_img

Questo si chiuderà in 20 secondi